martedì 11 febbraio 2014

Mousse ai 3 Sapori

La ricetta di questa mousse è di Adriano, una ricetta inedita.
La realizzazione è a tre mani, come le mousse che compongono questa meravigliosa torta!

Una vecchia ricetta che Adriano non ricordava, gli è venuta in mente durante un giro di corsi, quando mio figlio Gabriele, 21 anni che si sta appassionando alla pasticceria, mi chiama e mi chiede... mamma mi dai una ricetta di un dolce buono, buono al cucchiaio? Ma che sia una ricetta di Adriano ;-)


E, non appena siamo rientrati a casa, ce l'ha mandata, un vero regalo...

L'ho fatta con mio figlio e, vi posso assicurare che, pur non amando questo tipo di dolce, è uno dei più buoni che io abbia mai assaggiato, a parte le mousse di Knam, ma questa di Adriano mi piace forse di più, perché racchiude, in una sola, tutti i sapori che già apprezzavo in quelle... il caffè, che adoro, il cioccolato, e la nocciola.

Gliel'ho detto, che fosse una cosa eccezionale, ringraziandolo per questa ricetta fantastica che non faceva da tanti anni.
Così ho chiesto alla mia amica Barbara (io non avrei avuto il tempo) se avesse voluto prepararla per il nostro arrivo a Milano.
Quella della foto è la sua splendida realizzazione, grazie Barbarella! :-)


Il mio consiglio?
Provatela, è una droga! Per ben due volte mi sono detta, seriamo finisca presto, perché è da farcisi del male :-))


Mousse ai tre sapori


Per la pasta biscotto al cacao (stampo da 30 cm.):
3 uova, 100 di zucchero, 90 di farina 00 per dolci, 20 di cacao, 1 cucchiaino raso di lievito (quando c'è il cacao è meglio metterlo), 1 pizzico di sale.

Crema inglese:
600 di latte, 200 gr di zucchero, 9 tuorli, 1 pizzico di sale.

Per le mousse:
6 fogli di gelatina (12 gr.), 20 gr. di caffè in polvere macinato finissimo, 120 di pasta di nocciole e 150 di cioccolato fondente al 50%, 750 di panna.
Per la pasta di nocciole:
Mettiamo 120 gr nocciole (precedentemente tostate, spellate e raffreddate in frigo) nel macinacaffè, insieme ad una cucchiaiata scarsa di zucchero.
Riduciamo tutto in farina lavorando ad impulsi.
Aggiungiamo mezzo cucchiaino da caffè di olio di girasole o di arachide. Continuiamo a lavorare, mescolando ogni tanto, fino a che il composto si ridurrà in crema.

1 striscia di acetato e 1 anello regolabile o diametro 30 cm. altezza minima 8 cm.
granella di nocciole, scaglie di cioccolato fondente.



Procedimento:
Prepariamo la pasta biscotto montando le uova con lo zucchero e il sale fino a che il composto ''scrive''.
incorporiamo delicatamente la farina setacciata con il cacao e il lievito e versiamo in uno stampo imburrato e infarinato.
Cuociamo a 170° per circa 15', è cotto quando si stacca dai bordi della tortiera.

Mettiamo il disco di pasta biscotto in un anello, direttamente sul piatto per dolci e bagniamolo a piacere (io ho messo uno sciroppo di zucchero (60 gr di acqua e 60 gr di zucchero) con un po' di pasta di nocciole, 1 cucchiano raso sciolta nello sciroppo. Decoriamo con granella di nocciole.

Prepariamo la crema inglese mescolando, in un pentolino, tuorli, zucchero e sale, aggiungiamo il latte caldo e portiamo a fuoco basso mescolando fino a quando la crema 'vela' il cucchiaio di legno.
La crema inglese è pronta quando raggiunge gli 83°.


Togliamo dal fuoco e, immediatamente, aggiungiamo uno alla volta, i fogli di gelatina strizzati (messi a bagno in acqua fredda 15' prima).

Dividiamo velocemente (non deve raffreddare) la crema in 3 parti uguali (va pesata!), ed aggiungiamo rispettivamente, il cioccolato fondente tritato a coltello, il caffè e la pasta di nocciole e mescoliamo fino a che il tutto sarà omogeneo.

Quando le creme saranno fredde, incorporiamo  1\3 di panna montata alla prima mousse, versiamo sul disco di pasta biscotto, livelliamo e  mettiamo in frigo.
Aggiungiamo la seconda parte di panna montata alla seconda mousse, riprendiamo l'anello dal frigo e versiamo l'altra mousse, poi riponiamo ancora in frigo.
Ripetiamo tutto anche con l'ultima mousse. Livelliamo e mettiamo in frigo per almeno 12 h.
Quindi decoriamo a piacere la mousse con granella di nocciole e scaglie di cioccolato.

Note: se vogliamo un bordo liscio e perfetto l'anello va precedentemente rivestito al suo interno con una striscia di acetato.


56 commenti:

  1. la proverò alla prima occasione... ma per caffè, s'intende il caffè per moka, o caffè solubile?

    RispondiElimina
  2. Questa non è una ricetta, ma una poesia che parla di sapori, colori e tanta passione!!

    RispondiElimina
  3. ciao...beh che dire io sto andando a dormire....ma una fettina me la mangerei proprio ora.....bellissima ricetta;) a presto

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che goduria e sembra anche quasi fattibile.. Vi odio, anzi no, vi amo.... Cecco Angiolieri.... ;-)

    RispondiElimina
  5. Essendo questa versione inedita, avevo finora fatto quella ai 3 cioccolati di Montersino!. Ma quando Paoletta, Adriano e la nocciola chiamano...io sono subito pronta!

    RispondiElimina
  6. semplicemente scandalosa da quanto buona ed invitante sia!!

    RispondiElimina
  7. Bentornata sono una tua affezionata lettrice (e di Adriano) e spero proprio di leggerti di nuovo spesso. Bravissimi come sempre. Francesca

    RispondiElimina
  8. felice di rivederti qui!
    e questo dolce è davvero goloso!!!
    la scorsa estate ne avevo fatto uno simile, con tre bavaresi (vaniglia, caffè, nocciola).
    bentornata!!! ciao.

    RispondiElimina
  9. "...mamma mi dai una ricetta di un dolce buono, buono al cucchiaio? Ma che sia una ricetta di Adriano ;-)" Ah, dolce cuore di figlio :)
    Mi unisco alle proteste per la tentazione scandalosa. Benritrovata, Paoletta! :)

    RispondiElimina
  10. E' un piacere per gli occhi...Immagino per il palato!!!

    RispondiElimina
  11. Che sia una droga non dubito, basta guardarla! meraviglia

    RispondiElimina
  12. Bentornata Paoletta! Manchi come una droga e ogni ricetta è un piacere! Grazie a te e ovviamente al Maestro!
    Io attendo da secoli un corso a Genova o almeno nelle vicinanze :-(
    Ciao!

    RispondiElimina
  13. La ricetta è meravigliosa!mi chiedevo se fosse possibile preparalo e una volta pronto, invece che metterlo in frigo, metterlo in congelatore e tirarlo fuori qualche ora prima di consumarlo.
    Ancora complimenti!tu, il tuo sito e le tue ricette sei veramente fantastici!

    RispondiElimina
  14. Che bello rileggerti Paoletta! E che bella questa mousse! Mi tenti, nemmeno io impazzisco per questo tipo di dolce, ma mi hai fatto venire davvero una gran voglia di prepararla!

    RispondiElimina
  15. Che piacere ritrovarti e che strepitosa ricetta!! Pur essendo così golosa non è neanche troppo complicata : )
    Spero di rileggerti presto
    Francesca

    RispondiElimina
  16. Un'opera d'arte! Dieta permettendo ci proverò !

    RispondiElimina
  17. Finalmente sei tornata!!! Sbircio sempre sperando in un aggiornamento e oggi ci sei con questo splendido dolce che proverò sicuramente a fare dato che tu e Adriano siete una supersupersupergaranzia!
    Non ci lasciare ancora "orfani" così a lungo ; )
    Anna Maria

    RispondiElimina
  18. Bentornata Paoletta!!
    Che meraviglia questa mousse!!
    Buon fine settimana ed un abbraccio
    Anna di Senigallia

    RispondiElimina
  19. Dolce stupendo,e' bello ritrovarti sei troppo brava!!!

    RispondiElimina
  20. Che bello questo dolce,sempre brava! peccato non averti nella mia scuola di cucina...ci vediamo sul blog...

    RispondiElimina
  21. Ho appena scoperto il mondo del blog e il tuo é fantastico come questa torta!! Mamma mia che delizia..forse un giorno ci proverò mah. complimenti per torta e blog! a presto..

    RispondiElimina
  22. Hola Paoetta es una tarta fantàstica a 3 sabores es irresistible,abrazos.

    RispondiElimina
  23. no vabbeh... estasi pura
    lussuriosa questa torta
    buonissima

    RispondiElimina
  24. Tutto quello che avreste voluto sapere sui lievitati ma non avete mai osato chiedere. Che dire, dopo il corso del 5 Marzo non sono più lo stesso, ho rifatto la pizza in teglia ed è venuta straordinaria. Per ovviare a quel polmone del mio forno ho messo meno impasto, risultato, cottura perfetta. Grazie di tutto

    Un abbraccio Paolo

    RispondiElimina
  25. Ha un aspetto stupendo, ed ora ne ho voglia e mi sto chiedendo perché non ne ho una già pronta a casa per assaggiarla!! Personalmente io nella decorazione finale aggiungerei della polvere d'oro che le darebbe un tocco in più, ma userei solo quello prodotto a Venezia da Mario Berta Battiloro, un prodotto artigianale per un dolce altrettanto tale

    RispondiElimina
  26. che bontà...ottima ricetta e bel blog!

    RispondiElimina
  27. Complimenti per le buonissime ricette, per come le spieghi e per il bellimo blog! Ciaooo

    RispondiElimina
  28. L'ho fatta anche io sta mousse...non è venuta proprio come la tua....ma il sapore garantisco che era buono... Complimenti!!!

    RispondiElimina
  29. Ciao Paoletta, lo stampo in cui monti la torta di che dimensione è? È stupenda questa torta e vorrei proprio provarla!

    RispondiElimina
  30. Questa mousse è meravigliosa!! mi fa venire fame al solo guardarla!! wow !! complimenti!! passa anche da morsodifame a dirmi cosa ne pensi dei miei post se ti va! baci baci

    RispondiElimina
  31. Ciao,
    scusa se ti scrivo con un commento, ma non ho trovato una tua e-mail o un modulo contatti. Mi chiamo Enzo, ho visitato il tuo blog aniceecannella.blogspot.it e sono l'admin del sito Game Community: www.gamecommunity.it Mi piacerebbe, se possibile, fare uno scambio di link amici con il tuo blog.
    Grazie e ciao,
    Enzo

    RispondiElimina
  32. mamma mia che libidine! anch'io non amo particolarmente le mousse ma questa...oddio che esplosione di bontà!!
    e che bello dividere questa passione con tuo figlio ...io ci provo (il mio ha quasi la stessa età) ma... non ottengo molto! hahahaha

    RispondiElimina
  33. Uao.. dev'essere deliziosaaa!! io una volta ho fatto la torta mousse ai 3 cioccolati.. Ok, devo assolutamente fare pure questa!! xD
    Comunque complimenti per il tuo blog è splendidoo, mi sono iscritta da poco..
    beh spero passerai anche dal mio, ne sarei davvero felice :D
    Bacii e a presto :*

    RispondiElimina
  34. Che meraviglia !! io adoro questo tipo di dolce e specialmente il cioccolato !!! Ho scoperto da poco il tuo blog...e ti seguirò volentieri...complimenti !!!
    Piera

    RispondiElimina
  35. Che splendore! Sicuramente appena avrò tempo preparerò questa meravigliosa mousse così renderò felice tutta la redazione!
    Barbara

    http://www.tweedot.com

    RispondiElimina
  36. complimenti per questa tua mousse ero alla ricerca di un ricetta per un dolce e questa fa proprio a caso mio grazie

    RispondiElimina
  37. FANTASTICA RICETTA, LA PROVERO' DI SICURO!!!SE TI FA PIACERE PASSA DA ME, IO INTANTO M'ISCRIVO TRA I TUOI LETTORI PER POTERTI SEGUIRE MEGLIO!!!CIAO SABRY

    RispondiElimina
  38. Un vero spettacolo goloso..
    C'è l'imbarazzo della scelta.
    Buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
  39. Deve essere molto delizioso! Huuumm si guarda bene! Compro gli ingredienti e preparerò presto! Direi che per il risultato ... Grazie per aver condiviso questa bella serie.

    voyance gratuite par mail ; voyance par mail gratuite

    RispondiElimina
  40. ...ma il foglio di acetato va prima imburrato? vi prego ditemi di no....e come lo tolgo?...

    RispondiElimina
  41. Adoro il tuo blog!
    E' pieno di ricette ben eseguite.
    L'ho inserito nei miei preferiti per "rubare" qualche consiglio.

    Visita il mio blog se ti fa piacere http://blog.giallozafferano.it/chiamatemizia1/

    RispondiElimina
  42. Meraviglia! Alcune domande: le mousse non solidificano mentre aspettiamo fra un passaggio e l'altro? Quanto tempo deve stare in frigo dopo ogni strato? Posso trovare la pasta di nocciole in commercio? Grazie.

    RispondiElimina
  43. Remarkable! Its in fact remarkable piece of writing, I have got much
    clear idea on the topic of from this piece
    of writing.

    Look into my web site :: Summoners War apk

    RispondiElimina
  44. Gracias por compartir esta rica receta.
    Blanca de
    JUEGO DE SABORES

    RispondiElimina
  45. Ciao! Coplimenti per la ricetta! Ti segnalo questo aggregatore di ricette: http://www.ricette20.it/

    RispondiElimina
  46. Che meraviglia!
    pare che solo io non mi ero accorta del tuo blog, ti seguo!
    Saluti e complimenti
    Su

    RispondiElimina
  47. le lavorazioni solo a leggerle mi fanno girare la testa, ma deve essere fantastica!

    RispondiElimina
  48. Ciao, complimenti per questa bellissima e buonissima ricetta. Ti abbiamo nominata nel contest “The very Inspiring Blogger”, speriamo di faccia piacere.
    ecco il link:

    http://www.lady-cake.it/testimonial/the-very-inspiring-blogger/

    Spero ti faccia piacere, a presto!
    Lady Cake & Friends

    RispondiElimina